Malta Employers Association nel CSRMed Forum

La Valletta | 19/07/2018

Responsabilità Sociale e Agenda 2030: l'Associazione delle Imprese Maltesi (MEA) sottoscrive la Carta di Napoli e aderisce al CSRMed Forum.

Alla presenza dell'On. Andrea Cozzolino, euro-deputato e  vicepresidente della Commissione parlamentare per lo sviluppo regionale e del Presidente della Camera di Commercio Italiana a Malta, Victor Camilleri, è stata siglata l'intesa tra Spazio alla Responsabilità ed il MEA, Associazione delle Imprese Maltesi, che entra così a far parte del Forum Permanente per la Responsabilità Sociale nel Mediterraneo. Tra gli obiettivi, promuovere la cooperazione sulla responsabilità sociale per lo sviluppo sostenibile attraverso lo scambio delle migliori esperienze e la programmazione di azioni comuni alla luce dell'Agenda 2030.

La regione euro‐mediterranea, con particolare riferimento alla sua riva sud, è un’area strategica con caratteristiche comuni per criticità ed opportunità, dove gli obiettivi dell’Agenda 2030 assumono connotazioni diverse dal resto del continente europeo e dove l'economia del mare non può non assumere il ruolo di driver verso una crescita sostenibile, competitiva ed inclusiva dei nostri paesi - dichiara Raffaella Papa, Presidente dell'Associazione Spazio alla Responsabilità/CSRMed Forum.

E' necessario dunque rafforzare un ecosistema collaborativo, fondato sui  valori della trasparenza e della legalità, nel rispetto delle persone e dell'ambiente per far convergere le forze più sane e favorire lo scambio di modelli virtuosi di sviluppo locale. In tal senso, il coinvolgimento del MEA rappresenta un'altro importante risultato, nato proprio dalla collaborazione avviata ormai un anno fa con Businessmed, l’Unione delle Confederazioni d’Impresa del Mediterraneo, andando a costruire un primo asse di cooperazione tra Italia, Malta e la Tunisia.

La Corporate Social Responsibility è da tempo tra i principi fondamentali che orientano le attività della nostra associazione, dichiara Dolores Sammut Bonnici, Presidente del MEA. Le imprese giocano un ruolo fondamentale nella sfida per lo sviluppo sostenibile e agevolando le relazioni sociali ed economiche tra le organizzazioni virtuose possiamo dare un importante contributo alla crescita del nostro paese e dell'intero Mediterraneo.

Tra le linee di azione già concordate, la realizzazione di una prima Tavola Rotonda in occasione del 6° Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa (Napoli 24/26 ottobre 2018) sullo stato dell’arte, le criticità e le opportunità legate agli obiettivi di sviluppo sostenibile al fine di Individuare, nell’ambito della dimensione locale di implementazione dell’Agenda 2030, nuove opportunità di collaborazione e sinergia nel rapporto tra imprese e territorio.