4°SALONE MedRSC: un nuovo patto per la responsabilità Sociale nel Mediterraneo

"Affrontare i temi posti dalla strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva, con particolare riferimento alle sfide legate alla Social Innovation e alla Digital Innovation (Industry 4.0), in ottica di responsabilità sociale. Questo è stato l'obiettivo della tre giorni dei lavori che nel proporre una rilettura delle strategie e degli strumenti ad oggi previsti, in Italia nella prima giornata e nell’area Euro-mediterranea nella seconda, vuole enfatizzare la  necessità  di  orientare  il  piano  della  discussione  verso  un approccio  multi-stakeholder fondato sui valori della trasparenza e della legalità, della partecipazione e della condivisione, della competitività e della sostenibilità, della inclusione e coesione sociale per generare valore condiviso", dichiara Raffaella Papa, presidente di Spazio alla Responsabilità/Forum Permanente della Responsabilità Sociale in Campania.

Il 4°SALONE MEDITERRANEO DELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE CONDIVISA, organizzato dal 16 al 18 giugno, presso la Camera di Commercio di Napoli, è l'unico evento che promuove la diffusione nell’area euro-mediterranea di un modello di sviluppo competitivo, sostenibile ed inclusivo in ottica multi-stakeholder alla luce della Carta Europea della Responsabilità Sociale Condivisa e dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dall'Agenda 2030.

Il programma della tre giorni ha visto momenti di confronto sui temi portanti proposti nel format informale e non mediato dell'Agorà e convegni paralleli di approfondimento promossi dai diversi Partner dell’evento.

  • 16/06 | scenari, strategie e strumenti per la Responsabilità Sociale in Italia
  • 17/06 | scenari, strategie e strumenti per la Responsabilità Sociale in area EuroMed
  • 18/06 | CSR matching: i protagonisti si presentano

Con l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, con il Patrocinio del Comitato Economico e Sociale Europeo, del CSR Europe, dell'Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, di Unioncamere Campania, di ANCI Campania, della Regione Campania e del Comune di Napoli, il Salone MedRSC è organizzato in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico – PCN, Assessorati all'Istruzione, Politiche Sociali e Sport, Lavoro, Demanio e Patrimonio, Risorse Umane della Regione Campania/FSE, INAIL Campania, la Camera di Commercio di Napoli,  l’Eurosportello - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli -  e l’Enterprise Europe Network, con la partnership scientifica del Consorzio Promos Ricerche - sportello RSI della Camera di Commercio di Napoli, di SRM - Studi e Ricerche per il Mezzogiorno.

Partner: 100% Campania - Rete per il Packaging Sotenibile/BCC di Napoli/Kimbo/Ferrarelle/D'Avino zuccheri/Fondazione San Gennaro/NCO-LaRES/Ordine degli Psicologi Campania/Confapi Campania/Federmanager/CSV Napoli/CISL Campania/Ranieri Impiantistica/FormAperta/I-Floral/Calendaria

All’evento hanno partecipato istituzioni e rappresentanti del tessuto produttivo, le parti sociali e le oltre 50 organizzazioni aderenti al Forum Permanente della Responsabilità Sociale in Campania, tavolo multi-­stakeholder, dedicato alla diffusione della cultura della RSI, alla messa in rete delle migliori buone prassi espresse nei nostri territori ed allo sviluppo di progettualità condivise.

Su queste premesse è stato lanciato il Mediterranean Social Responsibility Forum, una rete internazionale di operatori, pubblici e privati, profit e no profit, che, nel condividere obiettivi e linee programmatiche, agevoli lo scambio di buone prassi, promuova efficaci partenariati in grado di rispondere puntualmente alle opportunità promosse dalla Comunità Europea e aggreghi istanze comuni da rappresentare in sede europea. Una piattaforma di scambio, promozione e programmazione, in piena coerenza con le indicazioni della Commissione Europea, dei Pareri del CESE - Comitato Economico e Sociale Europeo e le esperienze del CSR Europe. Il Mediterranean Social Responsibility Forum trova il suo fondamento nella Carta di Napoli, manifesto valoriale e programmatico in base al quale far convergere impegni e risorse, che sarà presentata in occasione del Salone.

_

La giornata conclusiva della manifestazione il 18 giugno è stata dedicata alla campagna "Comunicare la Responsabilità, la Responsabilità di Comunicare", showbiz delle azioni e le buone prassi messe in campo da istituzioni, imprese ed associazioni ed ai riconosciMENTI al mondo della comunicazione, per gli impegni profusi nella diffusione della cultura della responsabilità sociale sui nostri territorio nelle categorie:

  • >>dell’informazione, Marcello Masi del TG2, Laura Valente del Corriere del Mezzogiorno, la Redazione di F2RadioLab - web radio dell'Università Federico II
  • >>della produzione televisivaUn Posto al Sole
  • >>dell’editoria per bambini, Stefano Cantini, AD Pizzardi Editore per "I Cucciolotti"

Con il lancio della campagna "Comunicare la Responsabilità, la Responsabilità di Comunicare" si intende infatti sensibilizzare operatori e media sul loro ruolo nella diffusione di un modo diverso di fare economia, basato su#TrasparenzaeLegalità, #InnovazioneeSostenibilità, #CondivisioneePartecipazione, #InclusioneeCoesionesociale, temi che mettono in stretta correlazione il mondo del profit e del no profit, pubblico e privato, cittadini e consumatori.

scarica la versione stampabile